L’arte scultorea di Edmark, ispirata ai numeri di Fibonacci

Fibonacci vi dice qualcosa ma non lo collegate all’ora di arte? E infatti avete ragione, se mai all’ora di matematica. Il grande matematico pisano del 12mo secolo, che contribuì in modo fondamentale alla rinascita delle scienze esatte, individuò la sequenza numerica 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89 … – inContinua a leggere “L’arte scultorea di Edmark, ispirata ai numeri di Fibonacci”

Anche i matematici sono cantastorie

Nel mio post Matematica: ordine, amore, libertà vi avevo annunciato che avrei approfondito il rapporto tra matematica e scrittura, perché ritengo che queste due discipline, apparentemente così diverse, abbiano invece una grande affinità. Qualche giorno fa leggevo l’estratto del discorso che il matematico inglese Marcus du Sautoy ha tenuto in occasione del lancio del programma HumanitiesContinua a leggere “Anche i matematici sono cantastorie”

Matematica: ordine, amore, libertà

Di recente ho visto The imitation game, il film diretto da Morten Tyldum, magistralmente interpretato da Benedict Cumberbatch, che racconta come il matematico, logico e crittografo britannico Alan Turing riuscì – durante la seconda guerra mondiale –  a decriptare i cifrari tedeschi favorendo così la vittoria degli Alleati sulle truppe dell’Asse. Turing, uno dei piùContinua a leggere “Matematica: ordine, amore, libertà”