La scelta di un esordiente

BookTribu

Mi ha colpito molto un passaggio dell’intervista a Grégory Samak apparsa sul Corriere della Sera domenica 27 Settembre scorso, per il suo romanzo Il libro del destino. Da notare che l’Autore è co-fondatore del canale all-news francese Bfm TV e oggi direttore di Euronews.

Chiede il corrispondente Stefano Montefiori: “Come mai all’inizio ha scelto l’autopubblicazione?”

Risponde Samak: “Perché non conoscevo nessuno nel modo dell’editoria, e poi mi scoraggiavano i siti degli editori dove si legge “mandateci pure i manoscritti, ma anche una busta già affrancata per la restituzione”…”

Ma non termina qui, infatti prosegue: “Così l’ho messo su internet, gratis, ed è stato subito un successo enorme, inaspettato. Per due notti non ho dormito, non riuscivo a staccarmi dai commenti dei lettori. Poi si è fatto avanti un grande editore tradizionale…

Io trovo che sia una bella storia: in primo luogo parliamo di un esordiente ma non uno sconosciuto dal momento che è un manager di rilievo… eppure ha dovuto affrontare le difficoltà di chi è esordiente in tutto!

E poi: mostra come un’opera possa essere apprezzata dal pubblico e, proprio perché decretata un successo dai lettori, diventi appetibile per l’editoria tradizionale.

Fatevi un giro su BookTribu (www.booktribu.com) e scoprite come far avverare i vostri sogni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...